martedì 19 giugno 2018

Salvini e i Rom...


Su questo tema, Salvini dovrebbe correggere il tiro per non essere bollato di razzismo (forse lo ha già fatto)...
Ma non pare esservi proprio niente di razzista nell'introdurre un censimento, un'anagrafe o una registrazione/verifica delle presenze nei loro insediamenti.
Non siamo forse noi tutti censiti nelle anagrafi comunali e ai fini fiscali?
Cos'hanno loro di diverso per essere sollevati da questa incombenza?
L'iniziativa ha anche una sua motivazione nella sicurezza: non è forse nei campi Rom che si annidano borseggiatrici e topi d'appartamento che scorrazzano in gran numero, in lungo e largo per il Paese?
Quando non fanno capo a certe etnie Rom certe organizzazioni di matrice mafiosa, come ripetutamente dimostrato dai fatti di cronaca e dai procedimenti penali, anche recentissimi...
A questo mondo c'è anche la prevenzione, non solo la repressione (quando riesce a colpire nel segno a seguito di furti, rapine, intimidazioni e delitti in stile mafioso)...

lunedì 18 giugno 2018

Ebbene sì: l'incubo, per gli italiani, continua...


Ebbene sì, abbiamo un governo... del 31 maggio 2018

In meno di venti giorni, il dubbio che 'qualcosa', nella formazione del nuovo governo, non convincesse, si è concretizzato...
Da inesperti, ingenui e fors'anche arrivisti e presuntuosi, non hanno fatto affidamento a persone di certo calibro e rilievo morale, tanto nella formazione del governo quanto tra i possibili consulenti...

Di Maio, Salvini & Co. ovvero quando non si è all'altezza di certi ruoli...  del 22 maggio 2018

Oggi salta fuori che hanno chiamato a sé il solito genere di faccendieri, quelli di sempre (anche se qualche nome suona nuovo... ma ci penseranno i giornalisti a scovarne i probabili 'precedenti inediti')...
C'è poi il duro Salvini (della serie 'non mi piego ma poi mi spezzo'), duro su tutti i fronti, con gli altri che lo seguono...
C'è quindi il programma di governo, fatto di provvedimenti che aggraveranno il debito pubblico già fuori controllo e i conseguenti, irreparabili 'conti da regolare' con l'UE e l'Eurozona...
Infine c'è Mr. Magoo che, da qui a poco, interromperà l'acquisto di titoli del debito pubblico (stop al QE/Quantitative Easing da gennaio prossimo)...

Le previsioni sulle sorti del (già fu) Bel Paese e degli italiani tutti, con questo genere di premesse, non possono che essere inquietanti...
Un cocktail di 'ingredienti' di certo dirompente per non dire esplosivo...

mercoledì 13 giugno 2018

A proposito della 'vecchia' discarica di rifiuti industriali e speciali di Genova-Creto...


La 'vecchia' discarica di rifiuti industriali e speciali di Genova-Creto...

Qual'è il 'miglior' modo di metterci una 'pietra' sopra?
Seppellirla sotto una nuova discarica... Questa volta di materiali 'inerti' (almeno ufficialmente tali), provenienti in primis dagli scavi delle gallerie del Terzo Valico ferroviario...
Ed è quello che si sta facendo attualmente...
Certa gente il malaffare ce l'ha nel sangue... e niente e nessuno glielo toglie di dosso o, meglio, di dentro...

I migranti morti annegati nel Mediterraneo e il business dei 'gommoni'...


E dire che basterebbe bloccare il commercio dei cosiddetti 'gommoni' (*), per scongiurare le continue tragedie che si susseguono nel Mediterraneo...

Ecco come la Cina vende gommoni agli scafisti in Libia

"Tutto qui il problema?", qualcuno dirà...

Peccato che, per affrontare e risolvere certi problemi, occorra la volontà (di affrontarli e risolverli)...

__________

(*) Dei 'gonfiabili' del genere 'Usa & Getta', fatti con materiale scadente, praticamente senza un fondo in grado di resistere a carico e sollecitazioni, men che mai in grado di reggere la spinta di un motore fuori bordo, si legge... Delle vere e proprie bare, 'galleggianti' per modo di dire... Al punto che definirli gommoni è semplicemente assurdo, un paradosso...
In base alla normativa sulla sicurezza, non solo italiana e comunitaria ma di tutti i Paesi civili al mondo, criminali gli imprenditori che li producono (cinesi o altro che siano), criminali tutti quelli che li commercializzano o ne favoriscono il commercio, criminali (ma imputabili anche di altri e ben peggiori reati) tutti quegli affiliati alle cosche libiche e nord africane in genere che li mettono in mare caricandoli di migranti che non sanno nemmeno nuotare (ma saper nuotare non basta a salvarsi la vita da queste trappole mortali).

lunedì 11 giugno 2018

Ieri la nave Vlora, oggi la nave Aquarius...

 «Io non comando nessuno...»

Molte le analogie negli atteggiamenti dei rappresentanti del fu Bel Paese, poi costretti (dalle circostanze) ad accogliere i profughi, ieri come oggi...

Un Silvio disarmante… è il titolo del post che ricorda la drammatica vicenda della nave Vlora...

No further comment...

Aggiornamento del 14 giugno 2018
A proposito della nave Aquarius (e non solo)...
Da Roma coordinavano le operazioni di salvataggio dei migranti in mare al largo della Libia avvalendosi giusto di questa nave...
Ciò nonostante, il duro Salvini se la prende con Malta intimando a La Valletta di accogliere in porto la nave con i 629 naufraghi a bordo...
Tiene bloccata la nave per giorni in mare aperto finché non si fa avanti la Spagna che offre ospitalità nel porto di Valencia...
Costringe l'Aquarius (imbarcazione di stazza piuttosto modesta) ad un viaggio di 5 giorni verso la Spagna, con un mare in progressivo peggioramento, da mosso a molto mosso, ad agitato, fino a molto agitato (bollettino di questa mattina a cura del capitano Sottocorona), facendola 'accompagnare' da due unità militari italiane sulle quali sono stati trasbordati buona parte dei 629 migranti...
Alla nave militare USA Trenton (con 41 naufraghi a bordo) nega l'approdo al porto di Augusta come fosse appartenente ad una delle detestate ONG operanti nel canale di Sicilia...
Mai sentito parlare, il duro Salvini, di congruo preavviso, a cui far eventualmente seguire le azioni che lui ha messo in campo di punto in bianco?
Raccoglie (e se ne vanta) l'appoggio di tutti quei capi di governo europei che rifiutano le quote di migranti loro assegnate...
Salvini, un duro che, se va avanti così, rivelerà presto i suoi piedi di argilla...

sabato 2 giugno 2018

Centro!


Alla parata del 2 giugno ai Fori Imperiali...



Un volo reso più complicato dal bandierone (400 mq) da gestire al traino...
Un centro tutt'altro che facile da farsi...
Lo ha fatto un paracadutista della Folgore, il cinquantaquattrenne luogotenente Giuseppe Tresoldi, con un palmarès di record, medaglie e titoli davvero notevole alle sue spalle... 'Tresoldi' si, ma elevato alla ennesima potenza!
Un militare unico, non più giovanissimo, giusto laddove si fondono le capacità, l'esperienza, il coraggio e... qualcos'altro in più che pochissimi hanno!

A proposito della parata, non sappiamo ancora dove andrà a parare il nuovo Governo ma, almeno a seguirla dalla tribuna, non c'era il solito nutrito stuolo di vecchie facce della politica, quelle che la gente non sopporta più di vedere né di sentire (solo qualche sparuto rappresentante)...
Il che è stato sicuramente di sollievo per gli spettatori...

giovedì 31 maggio 2018

Ebbene sì, abbiamo un governo...


"Un governo strano", qualcuno lo ha definito...
"Pare un ibrido figlio di n.n.", qualcun'altro...
In realtà figlio di 'due padri', un Di Maio e un Salvini...
Con un 'capo in testa' [il professore del curriculum (*)] al quale i 'due padri' passano la lista dei ministri, bell'e fatta, un momento prima che (ovvero affinché) la presenti a Mattarella...
Più di un riciclato (l'ultra-ottuagenario Savona, picconatore dell'Eurozona, e non solo lui)...
Qualche altro portatore di idee retrograde o sconvenienti per il Paese...
I neofiti avranno modo di farsi le ossa (Di Maio al Lavoro in primis), si spera senza produrre gravi danni, considerata la notevole e complessa mole di criticità da affrontare e risolvere rispetto alla loro inesperienza...
Nessun nome di spicco o pezzo da novanta tra i ministri ad innalzare il livello di qualità dell'esecutivo (del genere Gratteri o lo stesso Cottarelli, per intenderci)...
Chiude la lista (mi si perdoni ma è liberatorio dire quello che realmente uno pensa) quell'antipatica di Giulia Grillo alla Salute... Speriamo sia solo antipatica...
Dovrebbe trattarsi del governo del cambiamento...
Sicuramente una vera e propria Liberazione... dall'incubo, per il Presidente Mattarella!
(L'incubo, per gli italiani, invece, potrebbe persistere)

____________
(*) "Troppo ambizioso", aveva detto di lui suo padre, intervistato di recente... Ma, nella compagine, dev'essere in buona compagnia...
Il guaio è che l'ambizione eccessiva troppo spesso fa coppia con l'auto-sopravvalutazione...