venerdì 17 novembre 2017

Toh, a Ostia c'è una sede del PD...


Ostia, bruciato il portone della sede PD...

I 'compagni attivisti' locali denunciavano alle Autorità competenti (e collaboravano nel contrastare) i soprusi mafiosi che avvenivano quotidianamente sotto i loro occhi?
Informavano i vertici del loro partito dell'aggravarsi di una situazione sempre più fuori controllo? Di interi quartieri in mano alle mafie e ormai off limit per lo Stato italiano?

Considerato il livello di degenerazione dello stato di diritto in quei luoghi e gli ultimi gravissimi accadimenti, più di un dubbio rimane...
Un incendio doloso, poi, che pare provocato 'fuori tempo massimo' (per non dire sospetto)...

mercoledì 15 novembre 2017

Ragazzi, laureatevi!...

... Un futuro da sottoccupati è quasi alla portata!


Pre-selezione aperta all'IKEA...

No comment needed

martedì 14 novembre 2017

Il ministro Lotti: "Il calcio italiano va rifondato..."

Dopo lo 0-0 contro la Svezia e l'espulsione dell'Italia dal Campionato Mondiale Russia 2018...



Tutti gli stronzi come lui in politica, invece, vanno bene...





Finge di non capire che è tutto il Paese da rifondare, a partire da lui e tutti quelli come lui...

venerdì 20 ottobre 2017

Banca d'Italia oggi: Visco si, Visco no...


Nel 2011: Ignazio Visco: un 'buontempone' alla Banca d'Italia, si direbbe...

Qualche banale constatazione:
> C'è chi lo ha piazzato a suo tempo in quel posto...
> Chi lo vuole riconfermare...
> Chi non lo vuole più e spara fumogeni...

La deduzione più semplice e logica?
Che è tutta un'associazione a delinquere...
E i fatti lo dimostrano...

sabato 7 ottobre 2017

"Oddio, hanno trombato la Mogherini!", si legge sulla prima pagina di Libero di oggi...

Sovratitolo: "Non ha preso il Nobel. Pace"

Con tanto di annessa appropriata immagine...


Riferimenti:
https://www.pressreader.com/italy/libero/20171007
https://www.pressreader.com/italy/libero/20171007/282286730478494
http://www.liberoquotidiano.it/ricerca?q=mogherini&idcanale=1

E, perché no?...
Le tre ministre che tirano di più... il carro di Renzie (giugno 2014)
>  Renzie, Premier Iperattivo... (agosto 2014)





Aggiornamento del 13 ottobre 2017
Da RaiNews... Mogherini,intesa Usa-Iran voluta da ONU
Trattandosi di un genere di articoli che, solitamente, ha 'vita breve' (motivo: contenuto squalificante della dichiarazione riportata per il ruolo di chi l'ha fatta, non importa se correttamente riferita, e in quanto tale da far passare al più presto sotto silenzio), eccone qui di seguito ripreso tal quale il contenuto:
(Conferenza stampa della Mogherina di oggi 13 ottobre 2017)
"L'accordo Usa-Iran non è un'intesa bilaterale, non può essere rotto da singoli Paesi ma solo dall'ONU che ne è il garante. L'Unione Europea tutelerà l'intesa". Così l'alto rappresentante UE per la politica estera, Mogherini, dopo gli annunci di Trump che ha "decertificato" l'accordo sul nucleare siglato nel 2015 "L'accordo è solido e funziona, continuerà ad essere attuato a beneficio di tutti", prosegue. "Il presidente degli Stati Uniti non ha il diritto di rescinderlo", conclude. "Il discorso di Trump è discorso di politica interna".

Lo vada a dire a Trump e poi, faccia il piacere, se ne vada a casa... Si tolga di mezzo con le sue stronzate che non si reggono in piedi...
D'altronde, da una faccia così cosa volete che ci esca?


mercoledì 27 settembre 2017

Cariatidi, trombati & riciclati 'mobilitati' nel 'salvataggio' di Banca CaRiGe...

Al capezzale della banca moribonda... e non certo a fini di beneficenza

Il Consiglio di Amministrazione di CaRiGe...

Tra i nomi spicca quello dell'ex sindaco di Genova avv. Pericu (Periculusu! era apostrofato dai dipendenti comunali quand'era in carica) e dell'avv. Sara Armella reduce dalla disastrosa presidenza della Fiera di Genova nonché moglie del compagno Lunardon già segretario regionale del PD...
Viste le premesse, sarebbe interessante approfondire in merito alle peculiarità dei componenti l'intero CdA...
Ma una sintesi arriverà con l'esito dei loro 'cimenti'...

A proposito di CaRiGe, domani 28 settembre 2017 scatta il forzato aumento di capitale...
Banca Carige ad una svolta storica, pronta all'aumento di capitale

Per gli ottimisti CaRiGe non è ancora completamente spolpata...
In fondo, anche nel peggiore dei fallimenti c'è sempre del buono (per chi lo gestisce), più d'uno andrà pensando...

mercoledì 13 settembre 2017

Renzo Piano's Beach Entrapment

Entrapment, concetto che ben si comprende, anche dalla pronuncia...


  I forti venti occidentali di questi giorni, che spirano al largo delle coste francesi, ruotano da Sud-Ovest rinforzando tra la Liguria e la Corsica, per ruotare ancora da Sud-Est prima di impattare la costa ligure...
L'effetto sulla condizione del mare di ieri 12 settembre, ore 13 circa, si nota nel breve video che riprende la spiaggia di Punta Nave, tra Genova-Voltri ed Arenzano, sotto l'area del RPBW (Renzo Piano Building Workshop).
Un arenile artificialmente ampliato nel 2010 con centinaia di camion di ghiaia e pietrisco previa posa di un 'pennello' di protezione fatto di massi ciclopici a partire dalle formazioni rocciose emergenti a riva, rinforzate e collegate tra loro da un molo-sarcofago di calcestruzzo...
Uno stravolgimento che provocò all'epoca le proteste degli indignati abitanti e di tutti coloro che avevano a cuore la salvaguardia della costa ma che, a lavori conclusi, era stato di fatto pian piano assimilato vista la fruibilità di un nuovo ed esteso arenile, sia pure artificiale, in grado di ospitare alcune centinaia di bagnanti (in periodo estivo e a mare calmo)...
Un intervento che non può essere stato fatto all'insaputa dell'arch. Renzo Piano...

Ieri i gestori del chiosco, appena visibile sulla dx delle prime immagini video, hanno 'invitato' i bagnanti (a dire il vero non molti, ma non è questo il punto), che sostavano sul residuo lembo di spiaggia sottostante il muro, ad evacuare alla svelta per non rimanere intrappolati dalla mareggiata in rapido peggioramento.
Già perché l'unica via di fuga possibile passa per le scale poste alle spalle di chi ha fatto il video, scale che conducono sulla sovrastante passeggiata e quindi sull'Aurelia.
E dall'altro estremo della spiaggia, all'altezza del molo e del 'pennello'? Quel che resta di una vecchia rampa pedonale è superiormente sbarrato da una cancellata a margine di un mappale di proprietà privata (Fondazione Renzo Piano) e inferiormente da una transenna che ha ben poco del provvisorio... Pubblico passaggio interdetto, quindi... Un lembo di superficie, quel mappale, marginale rispetto all'intero complesso del RPBW e di fatto dallo stesso fisicamente separato per l'interposta pubblica passeggiata a mare che collega Voltri con Arenzano (e dall'esclusivo accesso carrabile al complesso, contiguo alla passeggiata stessa).
C'è da chiedersi se il pur lodevole 'invito' dei gestori del chiosco sia tutto quello che può offrire un protocollo di sicurezza a salvaguardia dei frequentatori di quella spiaggia, più o meno inconsapevoli di certo pericolo. E quando non sono presenti i gestori del chiosco?


Nelle due immagini qui a lato, i lavori nel 2010.

Nelle due successive, lo stato finale (e attuale).


Nelle tre ultime, l'attuale sbarramento a mare sotto l'area del RPBW con quel che resta del vecchio passo pedonale di accesso, chiuso, anche superiormente, da una cancellata in ferro contro la quale è stata pure eretta una grossa aiuola (i ruderi lato spiaggia, come ben si vede, sono lasciati alla... pubblica fruibilità...)




Una 2^ via di accesso alla spiaggia e al tempo stesso di fuga e sicurezza si potrebbe ripristinare senza nulla sottrarre al giardino a picco sul mare (che sicuramente starà a cuore all'Architetto...)